Livelli di inquadramento: colf, badanti, babysitter
Livelli di inquadramento: colf, badanti, babysitter
DoEmploy
19 luglio 2021

Livelli di inquadramento: colf, badanti, babysitter

Spesso quando ci riferiamo ai contratti di assunzione per colf, badanti, babysitter, facciamo riferimento ai livelli di inquadramento.

Cosa sono i livelli di inquadramento? E quali stipendi minimi prevede il CCNL (ovvero il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro) per ognuno di essi?

Il nuovo CCNL per il lavoro domestico a cui facciamo stretto riferimento in questo articolo, prevede vari livelli di inquadramento e ad ogni livello corrisponde una diversa retribuzione e un diverso orario di lavoro.

Le regole dettate da questo documento quindi, disciplinano il ruolo del collaboratore domestico (uomo o donna non fa differenza), con decorrenza fino al 31/12/2024.

Stipendi minimi 2022

Il nuovo testo fa riferimento alla figura generica dell'assistente familiare, superando così la precedente distinzione tra colf, badanti e babysitter.

L'articolo 9 del CCNL individua 8 livelli di inquadramento, rispettivamente:

  • 4 livelli (A, B, C, D) includono i lavoratori dedicati alla cura e alla gestione della casa.

  • A ciascuno di essi corrispondono due parametri retributivi, il più alto dei quali è definito “Super”. Tale parametro definisce un ruolo che offre assistenza a persone.

Ecco che arriviamo quindi a 8 livelli complessivi.

Abbiamo già illustrato in un precedente post i possibili livelli di inquadramento di una badante convivente, adesso li presentiamo nella loro totalità, specificando quali ruoli appartengano ad ogni livello.

Cerchi una figura domestica come Badante, Colf, Babysitter?
Trovala subito su DoEmploy

Livello A

In questo livello vengono inseriti tutti quei collaboratori familiari che non si occupano di assistenza alle persone ma svolgono determinati lavori, con supervisione del datore di lavoro.

a) Addetto alle pulizie. Svolge esclusivamente mansioni relative alla pulizia della casa;

b) Addetto alla lavanderia. Svolge esclusivamente mansioni relative alla lavanderia;

c) Aiuto di cucina. Svolge esclusivamente mansioni di supporto al cuoco;

d) Svolge mansioni di normale pulizia della stalla e di cura generica del/dei cavallo/i;

e) Assistente ad animali domestici. Svolge esclusivamente mansioni di assistenza ad animali domestici;

f) Addetto alla pulizia ed annaffiatura delle aree verdi;

g) Operaio comune. Svolge esclusivamente mansioni manuali, di fatica, sia per le grandi pulizie, sia nell'ambito di interventi di piccola manutenzione.

Livello A Super

Abbiamo un solo inquadramento per questo livello, ovvero quello di Addetto alla compagnia. Tale ruolo svolge esclusivamente un lavoro di sola compagnia a persone adulte autosufficienti, senza effettuare alcun altro tipo di mansione.

Livello B

In questo livello troviamo gli assistenti familiari che hanno una specifica competenza nello svolgere le proprie mansioni, anche a livello propriamente esecutivo.

a) Collaboratore familiare generico polifunzionale. Effettua più incombenze in relazione al normale andamento della vita familiare, potendo compiere insieme mansioni di pulizia e riassetto della casa, di addetto alla cucina, di addetto alla lavanderia, di assistente ad animali domestici, nonché altri compiti previsti dal livello di appartenenza;

b) Custode di abitazione privata. Effettua mansioni di vigilanza dell'abitazione del datore di lavoro e relative pertinenze, nonché, se alloggia nella proprietà, si occupa della custodia della abitazione;

c) Addetto alla stireria. Svolge mansioni relative alla stiratura;

d) Svolge servizio di tavola e di camera;

e) Addetto alla cura delle aree verdi ed ai connessi interventi di manutenzione;

f) Operaio qualificato. Effettua mansioni di tipo manuale nell'ambito di interventi, anche complessi, di manutenzione;

g) Autista. Effettua mansioni di conduzione di automezzi adibiti al trasporto di persone ed oggetti familiari, svolgendo anche la relativa ordinaria manutenzione e pulizia;

h) Addetto al riassetto camere e servizio di prima colazione anche per persone ospiti del datore di lavoro. Svolge le ordinarie mansioni previste per il collaboratore generico polifunzionale, oltreché occuparsi del rifacimento camere e servizio di tavola della prima colazione per gli ospiti del datore di lavoro.

Livello B super

Il Livello B super prevede due figure per questo tipo di inquadramento, tra cui la babysitter:

a) Assistente familiare che assiste persone autosufficienti, con comprese, se richieste, le attività legate alle necessità del vitto e della pulizia della casa dove vivono gli assistiti;

b) Assistente familiare che assiste bambini (babysitter), com comprese, se richieste, le attività legate alle esigenze del vitto e della pulizia della casa dove vivono gli assistiti.

Livello C

Appartengono a questo livello quei collaboratori familiari che sono in possesso di specifiche conoscenze di base, sia teoriche che tecniche, relative alla attuazione delle loro mansioni e operano con totale autonomia e responsabilità. Troviamo una figura per questo tipo di inquadramento.

Cuoco. Effettua mansioni di addetto alla preparazione dei pasti ed ai connessi compiti di cucina, ed anche di approvvigionamento delle materie prime.

Livello C super

Anche a questo livello appartiene un solo specifico ruolo, come nel livello C.

Assistente familiare che assiste persone non autosufficienti (non formato), per il quale sono comprese, se richieste, le attività connesse alle esigenze del vitto e della pulizia della casa dove vivono gli assistiti.

Livello D

Fanno parte di questo livello gli assistenti familiari che sono in possesso di necessari requisiti professionali.

Ricoprono specifici ruoli di lavoro che prevedono responsabilità, autonomia decisionale e/o coordinamento.

a) Amministratore dei beni di famiglia. Svolge mansioni connesse all'amministrazione del patrimonio familiare;

b) Maggiordomo. Svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le esigenze connesse ai servizi rivolti alla vita familiare;

c) Governante. Svolge mansioni di coordinamento relative alle attività di cameriere di camera, di stireria, di lavanderia, di guardaroba e simili;

d) Capo cuoco. Svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le esigenze connesse alla preparazione dei cibi e, in generale, ai compiti della cucina e della dispensa;

e) Capo giardiniere. Svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le necessità connesse alla cura delle aree verdi e correlati interventi di manutenzione;

f) Istitutore. Svolge mansioni di istruzione e/o educazione dei componenti il nucleo familiare.

Livello D super

a) Assistente familiare che assiste persone non autosufficienti (formato), che prevede mansioni, se richieste, che includono le attività connesse alle esigenze del vitto e della pulizia della casa dove vivono gli assistiti;

b) Direttore di casa. Svolge mansioni di gestione e di coordinamento relative a tutte le esigenze connesse all'andamento della casa;

c) Assistente familiare educatore formato. Lavoratore che, nell'ambito di progetti educativi e riabilitativi elaborati da professionisti individuati dal datore di lavoro, attua specifici interventi volti a favorire l'inserimento o il reinserimento nei rapporti sociali, in autonomia, di persone in condizioni di difficoltà perché affette da disabilità psichica oppure da disturbi dell'apprendimento o relazionali.

Leggi altri articoli

Pubblica un'offerta di lavoro

DoEmploy

La nostra missione è quella di cambiare il mercato del lavoro domestico per soddisfare al meglio le esigenze dei collaboratori e dei datori di lavoro.

Menu

Trova collaboratori
Trova lavoro
Blog
Chi Siamo

Contatti

contact@doemploy.app

Social

2022 © Domestic Employment LTD. All rights Reserved